Cerca nel Sito
info@paliodisanjacopo.it        +39 3477542792    it

Nel 1988 si torna al tema libero. I Bufali col “vù cumprà”, grande bagarre di prodotti proposti dalle televisioni; il Monticello ambienta, con satira rionale, la sfilata in “far west” gallicanese. Il Borgo Antico invece presenta “c’è sempre tempo per ridere” mettendo a confronto il tempo metereologico con il tempo della vita, sempre costellata di alti e bassi, infondendo un messaggio di speranza per una vita sempre migliore.

 

CLASSIFICA:

1° Classificato: BORGO ANTICO

2° Classificato: BUFALI

3° Classificato: MONTICELLO

 

Verdetto della giuria:

La Giuria composta dai signori:

GRIDA SANDRO DI LUCCA pittore
BETTI SERGIO DI LUCCA pittore
TOSCHI GIORGIO DI MARLIA carrista
PIEROTTI ENIO DI CAMAIORE esperto in manifestazioni folcloristiche

riunitasi in una sala del Palazzo Comunale innanzi tutto deve rilevare il grande sforzo realizzativo di ogni Rione che ha permesso a tutti di godere una bella e spiritosa serata.
La Giuria dopo aver esaminato in ogni suo particlare la sfilata realizzata dai tre rioni partecipanti ha deciso all’unanimità di assegnare il Primo posto al RIONE BORGO ANTICO per l’ottima realizzazione tecnica e scenografica anche fin nei minimi particlari. Sottolinea l’ottimo coordinamento durante la sfilata. Mette inoltre in rilievo la realizzazione cromatica sia dei costumi che dei carri allegorici. Buoni gli effetti sonori che accompagnavano la sfilata ritenendone valida l’idea incoraggiandoli per un maggiore e migliore uso negli anni a venire.

Per l’assegnazione del secondo e terzo posto la Giuria, dopo ampia discussione, avrebbe ritenuto opportuno classificare i rioni Bufali e Monticello ex equo, ma cosultato il regolamento e più precisamente l’articolo 3 che recita: ” Non potrà esserci ex equo tra i Rioni” procedeva ad una votazione segreta con punteggio per ogni commissario da 1 a 10 che dava il seguente risultato: Rione Bufali voti 33 – Rione Monticello voti 32.
Pertanto il secondo posto veniva assegnato al rione Bufali ed il terzo al rione Monticello.
La Giuria ritiene opportuno per ognuno dei 2 Rioni dare le seguenti motivazioni:
– RIONE BUFALI, una buona trattazione e realizzazione del tema con una piacevole satira su di un tema di attualità. Ottima realizzazione dei carri allegorici. La Giuria rileva lo scarso coordinamento durante la sfilata e non omogeneità nella realizzazione dei costumi.
– RIONE MONTICELLO, ottimo il coinvolgimento tra i figuranti e gli spettatori. Buona la realizzazione dei costumi mentre non risultavano molto coordinati i movimenti dei vari settori. Da notare il notevole spirito popolare nella realizzazione del tema.